Convegno: “Mezzogiorno, crisi, governo del territorio”

mercoledì 3 marzo ore 9.30-13.00

Istituto Nazionale di Urbanistica
Convegno: “Mezzogiorno, crisi, governo del territorio”
Auditorium Comunale Gervasio

Per giudizio diffuso (e dell’Inu in particolare), la questione Mezzogiorno sembra essere fuoriuscita ormai da diversi anni dall’agenda politica del Paese, determinando la perdita di una adeguata tensione volta a costruire quadri programmatici di intervento coerenti, integrati ed efficaci, e registrandosi al più momenti di fugace e strumentale ribellione o sterile verbosità politica fra partiti e schieramenti. Ciò è avvenuto, sorprendentemente, in una fase in cui il malessere ed i problemi sociali, economici e territoriali del Mezzogiorno sono andati aggravandosi. Si pensi agli aspetti ambientali, al degrado dei servizi, alla diffusione della criminalità organizzata, all’immigrazione clandestina ed al nuovo caporalato, solo per citare dirompenti vicende di attualità.
Sul versante della tenuta dei processi di governo e pianificazione del territorio e delle città, che costituiscono aspetti meno eclatanti sotto il profilo mediatico, l’Istituto Nazionale di Urbanistica ha il polso di una condizione meridionale di estremo divario qualitativo e programmatico rispetto a buona parte del centro nord e ciò al di là degli sforzi singolarmente profusi, comunque del tutto sporadicamente, spazialmente e temporalmente, rispetto alla necessità di un’azione politico-amministrativa costante, incisiva e di lungo periodo.
Peraltro, l’intervento straordinario nel Mezzogiorno, che con il 2010 compie 60 anni, pur riorganizzato nelle recenti forme comunitarie di sostegno, appare a volte impotente a smuoverne le più pervicaci incrostazioni di arretratezza culturale, economica e sociale che, in taluni casi, paradossalmente, contribuisce a ulteriormente indurire.
La VI Rassegna Urbanistica Nazionale, organizzata con cadenza quinquennale dall’INU, ha inteso dedicare un Seminario di studi su tale tema, chiamando alla riflessione un consesso di intellettuali, operanti in vari settori disciplinari, che ha ritenuto, nei propri scritti recenti o anche nella propria attività, di segnalare con ottiche diverse la questione Mezzogiorno, da cui partire per affrontarla con maggiore consapevolezza e determinazione.

Programma

Introduce e coordina
Roberto Gerundo, Presidente Inu Campania – Università di Salerno

Interventi
Lorenzo Bellicini, Cresme (invitato)
Dino Borri, Politecnico di Bari
Sabina De Luca, Direttore Generale per le politiche dei fondi strutturali, Ministero dello Sviluppo Economico (invitata)
Alberto Clementi, Università di Chieti-Pescara
Federico Oliva, Presidente Inu, Politecnico di Milano
Giovanni Padula, CityO srl, Regione Basilicata
Pierluigi Properzi, Vicepresidente INU, responsabile scientifico del Rapporto dal Territorio dell’INU
Michelangelo Tripodi, Assessore all'Urbanistica e al Governo del Territorio, Regione Calabria
Gianfranco Viesti, Università di Bari, Regione Puglia