Sessione di dibattito A1 – “La dimensione strutturale e la dimensione paesaggistica”

giovedì 4 marzo ore 9.30-13.00

Sessione di dibattito A1 – “La dimensione strutturale e la dimensione paesaggistica”
Palazzo Viceconte

La sessione riguarda il tema del rapporto fra “la dimensione strutturale e quella paesaggistica della pianificazione”. Un primo approccio al tema, più orientato alla impostazione del Codice per i Beni Culturali e per il Paesaggio, considera separatamente i due filoni di pianificazione, che si delineano in parallelo, sebbene con le dovute inevitabili interazioni, in ottemperanza alle definizioni e alle modalità contenute nel D.lgs. n. 42/04, sulla scorta di una sostanziale distinzione concettuale fra il governo del territorio e la cura del paesaggio. Un secondo, più conseguente la Convenzione Europea del Paesaggio, mira alla pianificazione integrata, costruendo uno strumento unitario di tutela, valorizzazione e sviluppo del territorio, ancorché fortemente pluritematico, seguendo il principio, sancito, appunto dalla Convenzione, secondo il quale “tutto il territorio è paesaggio” per la sua natura di insieme, sia nella dimensione che nella sintesi storica della relazione fra l’uomo ed il suo ambiente.
Quest’ultimo intento metodologico, peraltro, si suddivide, in due trasposizioni: una che prospetta il Piano Strutturale Territoriale con valenza di Piano Paesaggistico; riconoscendo il paesaggio come una risorsa del territorio, determinante e complessiva, ma pur sempre settoriale. L’altra che, ribaltando i pesi, stabilisce, invece, la centralità del paesaggio nell’ambito del processo di pianificazione strutturale, in quanto intrinseco valore del territorio, culturale, sociale, economico, sul quale basare le regole di sicurezza e sostenibilità per lo sviluppo.

Programma

Presiede e coordina
Viviana Cappiello, INU Basilicata – Regione Basilicata

Relazione Introduttiva
Attilia Peano, Presidente della Commissione nazionale INU Paesaggio, Politecnico di Torino

Interventi

La proposta metodologica del Piano Paesaggistico Regionale della Basilicata
Nicola Giuliano Leone – Università di Palermo

La cura sociale del paesaggio: un modo di produzione della felicità pubblica
Alberto Magnaghi – Università di Firenze

Dimensione strategica e dimensione regolativa nel Piano Paesaggistico della Regione Umbria
Gianluigi Nigro – Università Sapienza, Roma

Pianificazione paesaggistica. Esperienze della Regione del Veneto"
Linda Mavian, Direzione Urbanistica Regione del Veneto

L’esperienza del Piano Paesaggistico Regionale della Regione Abruzzo
Pierluigi Properzi – Università dell’Aquila

Piani paesaggistici e quadro conoscitivo
Antonio Buggin, Direzione Regionale Urbanistica – Regione del Veneto

Apertura del dibattito
Arch. Andreas Hildebrand, Comunidad Autonoma dell’Andalucia, Spagna

discussant
Dott. Riccardo Priore, Direttore Rete Europea per l’implementazione della Convenzione Europea del Paesaggio - (RECEP–ENELC)

13.00
Termine della Sessione